Crea sito

Esercizi per la riabilitazione della caviglia

legamenti tendinei della caviglia

Quando una qualunque articolazione viene immobilizzata,sia a causa di un intervento chirurgico,sia a causa di un traumatismo che richiede un periodo di inattivita' essa diviene "rigida" e si ha la sensazione di sentire la zona come "ingommata" cioe' molto limitata nei movimenti e gli stessi risultano molto dolorosi.

Come spiegato in altri capitoli del presente sito ci sono molte articolazioni che vengono  bloccate o limitate nei loro movimenti e la caviglia e' una di esse.Chi e' statto costretto ,a causa di una distorsione,a portare un gesso in softcast per 25 giorni,oppure chi ha subito un intervento di legamentoplastica del peroneo astragalico e a chi semplicemente ha portato una cavigliera per un certo periodo di tempo ha bisogno di un altrettanto periodo di riabilitazione funzionale con o senza l'aiuto del fisioterapista .La necessita' di farsi aiutare dal  fisioterapista dipende essenzialmente dalla causa primitiva del danno subito,dall'eta' della persona e dalla propria volonta'.

Gli esercizi che descriviamo servono a recuperare la mobilita' articolare della caviglia e sono semplici da eseguirsi non richiedendo materiali particolari

Trattamento iniziale R.I.C.E.

Il trattamento iniziale in caso di distorsione acuta della caviglia comprende il cosidetto protocollo R.I.C.E. 

E' un trattamente riconosciuto universalmente come il piu' efficace nelle distorsioni della caviglia.

R=Riposo :posizione di scarico o carico protetto da stampelle  per le prime 24-36 ore,finche' non si e' in grado di ridurre il gonfiore.

Ice=Ghiaccio :uso di impacchi o bendaggi di ghiaccio per raffreddare la zona della lesione.Il ghiaccio deve essere applicato per 20 minuti ogni 1-2 ore per le prime 24-72 ore finche' l'edema non si e' sgonfiato.Evitare l'esposizione prolungata al freddo della zona infortunata.

C=Compressione:e' possibile applicare un bendaggio elastico compressivo che ricopre l'avampiede fino a meta' del polpaccio.Il bendaggio va indossato nelle prime 24-48 ore ed aiuta  a diminuire l'edema.

E=Elevazione:l'arto infortunato deve essere tenuto in posizione elevata .Se possibile ,mantenere l'arto sopra il livello del cuore per almeno 2-3 ore al giorno nelle prime 24-36 ore per favorire la riduzione dell'edema e di contusioni.

 

Esercizi riabilitativi consigliati

abc per la riabilitazione della caviglia

L'esercizio terapeutico si e' dimostrato utile per accelerare i tempi di recupero dopo una distorsione alla caviglia di tipo lieve e moderata.

Se i legamenti della caviglia non guariscono perfettamente,possono indebolirsi e creare una instabilita' aumentando la possibilita' di ulteriori distorsioni future.

Tutti gli esercizi descritti devono essere eseguiti con calma e lentamente e non devono essere causa di dolore.

ABC=Questo esercizio stimola il movimento in tutte le direzioni.Sedersi sporgendo il piede dal bordo di un tavolo od un letto e disegnare in aria le lettere dell'alfabeto con le dita dei piedi.

Per l'allungamento in dorso flessione sedersi su una sedia appoggiando il tallone a terra,arrotolare un asciugamano e poggiarvi l'avampiede.Tirare lentamente entrambe le estremita' dell'asciugamano e allungare le dita del piede fino ad avvertire un leggero dolore.Mantenere la posizione per 10 secondi e ripetere 3-5 volte.

Per il piegamento delle dita del piede sedersi su una sedia e poggiare un asciugamano a terra su una superfice liscia.Poggiare il tallone a terra ,piegare le dita del piede verso il basso,afferrare l'asciugamano con le dita e portarlo verso di se.Lasciare la presa e ripetere l'esercizio per l'intera lunghezza dell'asciugamano.

Gli esercizi per l'eversione della caviglia :sedersi su una sedia ed appoggiare il tallone a terra.Sollevare il piede ,ruotarlo verso l'interno,poggiarlo su un aciugamano e trascinare l'asciugamano verso l'esterno.Ripetere l'esercizio per l'intera lunghezza dell'asciugamano.

per l'inversione utilizzare lo stesso asciugamano,allungarlo verso il lato opposto e ripetere nell'altra direzione ruotando il piede verso l'esterno.

 

Per il sollevamento delle dita del piede :sedersi su una sedia,sollevare lentamente le dita mantenendo il tallone a terra ,quindi riabbassarle .Ripetere 15-20 volte.