Crea sito

Bendaggio per dito a martello

lesione estensore falange distale

Il dito a martello e’ una deformazione anatomica delle falangi distali del piede e della mano.Al dito a martello del piede e’ spesso associato un alluce valgo che qui non tratteremo.Parleremo invece del dito a martello delle falangi delle mani.
La diagnosi e’ clinica in cui il dito appare in flessione nella sua porzione distale e precisamente a livello della falange ungueale.
Le cause che portano al dito a martello possono essere ricondotte a traumi che fratturano la falange ungueale alla sua base disinserendo il tendine estensore del dito oppure a rottura ,sempre di origine traumatica ,del solo  tendine estensore senza che l’osso si rompa.In questo caso ,infatti i tendini flessori richiamano il dito verso il palmo della mano facendo assumere al dito l’aspetto in flessione simile ad un martello.

stecca dito con tape

TRATTAMENTO:
Il trattamento e’ solitamente incruento e si ottiene “raddrizzando” forzatamente la falange ungueale interessata dalla lesione.
La stecca con lo zimmer viene applicata in iperestensione e va mantenuta in sede per trenta giorni trascorsi i quali si valuta se il tendine si e’ saldato e se il problema e’ stato risolto.Rimane la soluzione dell’intervento chirurgico anche dopo i trenta giorni con una artrodesi della falange ungueale.
Questa lesione prende il nome anche di lesione di segond e puo’ prevedere anche un trattamento chirurgico fatto in regime di day hospital .
Trattamento alternativo alla stecca di zimmer e all’intervento.

Si utilizza un nastro tape da 2,5 cm,si applica dal lato volare del dito(sul polpastrello) e in tensione lo si ribalta sull’unghia come mostrato in figura in modo da tenere iperestesa la falange distale.Si blocca il tape con un giro circolare.

foto tape dito mano

Durante i trenta giorni il bendaggio della falange non deve essere rimosso perche’ si comporta come una ingessatura.